vetrina 01

Trattamenti estetici della mano

Presso lo studio si effettuano trattamenti estetici della mano, dal riempimento del dorso con acido jaluronico ai trattamenti in radiofrequenza.


Leggi tutto »

Dupuytren

Dupuytren

Eseguiamo interventi di microchirurgia mini invasiva per la risoluzione della malattia di Dupytren utilizzando una speciale tecnica che permette una rapida guarigione e risoltati sorprendenti.


Leggi tutto »

Epicondilite

Epicondilite

Curiamo l'epicondilite con trattamenti mini invasivi per l'apertura delle fasce contratte e l'infiltrazione di gel piastrinico direttamente in anestesia locale.


Leggi tutto »

Dott. Francesco Negro

Dott. Negro Francesco

Specialista in Ortopedia con indirizzo Chirurgia della Mano e Microchirurgia Ortopedica, Dirigente sezione "Chirurgia della Mano" presso Casa di Cura "Città di Bra"
Iscritto a SICM e ISSPORTH.

Operazione Dupuytren mano

Dupuytren

La Malattia Di Dupuytren colpisce con frequenza variabile le mani e ha una progressione lenta ma costante. La mano interessata presenta una o più dita retratte nel palmo della mano, che rendono difficoltoso in maniera evidente l'utilizzo della stessa.

Leggi tutto »

Nuova tecnica per il dito a scatto del pollice

Il dito a scatto del pollice deve essere trattato chirurgicamente. Da pochi mesi il nostro centro esegue la tecnica mini invasiva senza tagli sulla cute e in anestesia locale, con una percentuale di successo di circa il 70%.

La guarigione é pressoché immediata senza l'utilizzo di punti cutanei, essendo l'accesso chiturgico limitato ad uno speciale ago. In caso di non risoluzione della patologia, si effettua l'intervento tradizionale con punti di sutura.

Leggi tutto »

Epicondilite

Il termine epicondilite omerale o "gomito del tennista" si riferisce ad una sindrome dolorosa localizzata all'epicondilo laterale. E' una patologia degenerativa infiammatoria che, anche se abbastanza comune e spesso invalidante, a causa della sintomatologia spesso modesta nella fasi iniziali, è sottovalutata e giudicata come qualcosa di clinicamente banale. Al contrario, le difficoltà terapeutiche e la frequenza delle recidive richiedono una valutazione clinica e diagnostica rigorosa.

Leggi tutto »